SINTERIZZAZIONE LASER SELETTIVA

RESISTENTE AGLI AGENTI CHIMICI

SLS- Applicazioni resistente agli agenti chimici e alle alte temperature.
Adatto per verifiche funzionali e produzione di piccoli volumi. La sinterizzazione laser selettiva (SLS) utilizza un laser per
sinterizzare materiali a base di polvere, strato dopo strato, fino a formare un modello solido. Il sistema è costituito da un laser, una
camera di lavoro e un sistema di controllo.

La camera di lavoro è costituita da una piattaforma, una cartuccia di polvere e un rullo di livellamento. Uno strato sottile di materiale viene
distribuito sulla piattaforma dove il laser disegna la sezione della parte sia lungo l’asse x che lungo l’asse y, sinterizzando il materiale.
La piattaforma si abbassa di un’altezza pari allo spessore dello strato e il rullo di livellamento spinge il materiale dalla cartuccia di polvere
sulla piattaforma dove la sezione successiva viene sinterizzata sulla precedente.

Questo continua fino a che la parte è completata.
Una volta che il modello è completato viene tolto dalla camera di lavoro e rifinito rimuovendo il materiale in eccesso e lisciando le superfici visibili”

PRODOTTI